O.N.L.U.S - ISCRITTA AL REGISTRO DEL VOLONTARIATO N°88 DECRETO REGIONALE
N°8146 DEL 03/08/1994

Banco di Napoli
IT81X01010 40071000027300030


Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Nicholas Evans: NEL FUOCO

recensione di Fabrizia Ferro

Libro che mi piace molto e che rileggo volentieri. E’ ricco di personaggi, direi persone, tanto sono reali i caratteri, di vicende e quotidianità in cui puoi facilmente riconoscerti.

Ruota attorno a due grandi amici, Ed e Connor, e Julia, fidanzata con Ed ma segretamente amata anche dall’amico, altrettanto segretamente ricambiato. Vivono in America, i due uomini sono “smoke jumper”, spegnitori di incendi che si lanciano dall’elicottero, Julia è un’educatrice di adolescenti disadattati. Restano intrappolati in un incendio, Ed resta ferito, Connor costringe Julia ad abbandonare a una morte ormai inevitabile la ragazza che seguiva, salvando almeno la sua vita. Julia e Ed si sposano, Connor, dopo molte insistenze, dà il suo seme perché l’amico, sterile, possa avere un figlio “un po’ più suo”, poi si allontana, farà il fotografo di guerra, rivelando al mondo, in mezzo a mille pericoli, come in certe zone dell’Africa, in guerra perenne,vengono rapiti bambini per farne feroci “soldati”, uccisori dei loro stessi famigliari. Ed muore, Julia e la figlia Amy non riescono a contattare Connor; dopo un po’ di tempo, decidono di aver bisogno di un cambiamento, andranno in Africa per aiutare un’associazione che cerca di strappare i bambini a un destino così crudele, corrono anche gravi pericoli, poi infine le raggiunge Connor e finalmente saranno una famiglia.

 

Rubriche

 9 visitatori online